EVENTO ANNULLATO - Presentazione del volume I sette talismani dell’Impero di Mino Gabriele

Martedì, 05 Aprile 2022

La Biblioteca Nazionale Marciana martedì 5 aprile, alle ore 16.00, nelle sue Sale Monumentali, propone la presentazione del volume I sette talismani dell’Impero di Mino Gabriele.

Saluto di Stefano Campagnolo, Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana

Con l’autore dialogherà Stefano Trovato.

L'impero romano, nella sua secolare storia di conquiste ed epiche imprese, poggiava la propria fortuna innanzitutto su sette oggetti gelosamente custoditi nei templi dell'Urbe: già in epoca regia e ancora dopo la caduta della capitale i Romani, infatti, credevano fermamente che, ancor più della forza militare e del genio organizzativo, veri fautori dell’ordine e dell’eternità dell’Imperium fossero alcuni oggetti, doni prodigiosi, testimoni della benevola volontà soprannaturale. Dei pignora Imperii, che il grammatico Servio Onorato elenca in numero di sette - dall'ago della Madre degli dèi agli scudi sacri - racconta con squisita erudizione l'ultima pubblicazione di Mino Gabriele, I sette talismani dell’Impero (Adelphi, 2021). Tra storia e leggende, tra significati manifesti e nascosti, mediante l’esame critico delle fonti letterarie e dei riscontri archeologici, il pubblico sarà guidato in un viaggio affascinante nel mondo sacro degli antichi.

La conferenza sarà trasmessa sul canale YouTube della Biblioteca, con possibilità di interagire tramite chat, al link: https://www.youtube.com/channel/UCesk4_I8FuO08GpqmnYJINg

Sarà possibile accedere in presenza, esclusivamente su prenotazione, fino ad un massimo di 36 persone. Per la prenotazione: https://marciana.venezia.sbn.it/eventi-e-mostre/visite-guidate?evento=5317

Per accedere alle Sale Monumentali è necessario esibire Certificazione verde Covid-19 rilasciata a seguito di avvenuta vaccinazione o guarigione (Green Pass rafforzato: https://www.dgc.gov.it/web/).

Nelle Sale è obbligatorio l’uso di mascherine FFP2.

Mino Gabriele, professore ordinario di "Iconografia e iconologia" e di "Scienza e filologia delle immagini" presso l’Università di Udine, è autore di numerose pubblicazioni. Dirige la collana Multa Paucis. Opere Rare e Inedite della  Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Stefano Trovato, direttore della Biblioteca Universitaria di Padova, è Dottore di Ricerca in Scienze dell’Antichità. Dal 2000 al 2018 ha lavorato presso la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia. E’ autore di diverse pubblicazioni, incentrate in particolare sulla fortuna dell’antico e sulla storia delle biblioteche.

Per qualsiasi informazione si prega di scrivere a b-marc.stampa@beniculturali.it